Sportello di Microcredito

Le attività di finanza etica e di microcredito si articolano in:

- Attività di microcredito alle nuove povertà e all’autoimpiego
in collaborazione con Istituti di Credito convenzionati (Banca di Credito Cooperativo della Valpolicella e Banca di Credito Cooperativo di Cadidavid).

- Attività di alfabetizzazione ed educazione finanziaria

La Mag può svolgere i servizi sopra indicati se essa stessa riceve sostegno, fiducia e risorse dai propri soci attraverso:
• Contributo 5×1000
• Deposito di risparmio dei soci (L. 59/92 sula cooperazione)
• Donazioni

• Attività di volontariato, per il sostegno in attività culturali (eventi, conferenze, ecc.) rivolte alla promozione della finanza etica e del microcredito.


Origine del microcredito a Verona

Il microcredito è un’attività di prestito di denaro rivolta a persona e microimprese coinvolte in povertà di nuova generazione e che non trovano risposte al loro bisogno di credito nel circuito bancario tradizionale.

ll servizio nasce nel 2005 con la collaborazione di associazione del territorio veronese (MAG, ACLI, ARCI, Ronda della Carità) e con il Comune di Verona (Assessorato ai Servizi Sociali).
La creazione dello Sportello deriva dalla consapevolezza che oggi nell’area del nostro Nord Est esiste una situazione difficile che mostra, accanto ad aree di benessere e ricchezza, la presenza di sacche di nuove povertà. Questo avviene proprio in un contesto economico-sociale che sembrava poter dare sicurezze ai suoi abitanti.

Il microcredito rappresenta una risposta affinché gli esclusi dal credito possano accedervi grazie a modalità diverse dalle tradizionali e possano, pertanto, risolvere in modo felice una situazione problematica di vita, di lavoro e di impresa autogestita.

Condizioni del microcredito

Il percorso di Microcredito si articola nelle seguenti fasi:
• Accoglienza richieste di microcredito;
• Apertura e svolgimento istruttoria sociale ed economica;
• Condivisione percorso d’accompagnamento con garanzie solidali;
• Presentazione del mutuatario all’Istituto di Credito;
• Delibera dell’Istituto di Credito;
• Erogazione del prestito;
• Monitoraggio del percorso.

Progetti  dello Sportello di Microcredito Mag

Microcredito alle persone, alle famiglie e all’avvio d’impresa

OBIETTIVO

Lo Sportello eroga piccoli prestiti a persone e a microimprese che non trovano risposte al loro bisogno di credito nel circuito bancario tradizionale, perché per es.  hanno una situazione lavorativa precaria o hanno bisogno di cifre piccole.

Caratteristica fondante del Microcredito è quella di dare ascolto, fiducia e accompagnamento alle persone. In particolare si offre anche accompagnamento nella gestione del bilancio familiare e nell’ elaborazione del progetto d’ impresa.

A CHI SI RIVOLGE

A persone e famiglie che si trovano in temporanea difficoltà economica e hanno bisogno di un piccolo prestito  per la casa, la salute, la formazione o spese simili. Si rivolge anche a chi ha un’ idea imprenditiva e ha bisogno del sostegno economico e progettuale per avviarsi.

CONDIZIONI DEI MICROCREDITI

Microcredito all’ avvio d’ impresa: cifra massima 20.000 euro; tasso d’ interesse dal 5% al 7%; restituzione in massimo 60 rate;

Microcredito alla persona e alle famiglie: cifra massima 3.500 euro; tasso d’interesse dal 2% al 5%; restituzione in massimo 36 rate.

In entrambi i casi la durata del piano di rientro è concordata per facilitare la restituzione.

I microcrediti sono erogati in convenzione con due Banche di Credito Cooperativo: Valpolicella Benaco Banca e Cassa Padana.

Per dettagli sul Microcredito in convenzione con la Valpolicella Benaco Banca:
http://www.magverona.it/wp-content/uploads/2016/03/Brochure-microcredito_NEW.pdf

Per dettagli sul Microcredito in convenzione con Cassa Padana (per chi risiede nella Bassa Veronese): http://www.magverona.it/wp-content/uploads/2016/03/Brochure-microcredito-CASSA-PADANA_DEF.pdf

Microcredito per lavoratori/trici dell’Edilizia

Per lavoratori/trici del settore Edile è attivo uno specifico progetto che intende supportare con l’erogazione di piccoli prestiti lavoratori/trici del territorio di Verona e provincia che si trovano in una reale situazione di criticità finanziaria-economica a causa di sopravvenute difficoltà lavorative, con conseguente riduzione del reddito.

Il progetto è promosso dai sindacati del settore edile (FILLEA-CGIL, FILCA-CISL, FENEAL-UIL) insieme alla Cassa Edile e all’ANCE di Verona. Le erogazioni avvengono in collaborazione con Valpolicella Benaco Banca.

A CHI SI RIVOLGE

A lavoratori del settore dell’ edilizia che siano: dipendenti ad orario ridotto, in cassa integrazione, in mobilità, o temporaneamente disoccupati.

CONDIZIONI DEI MICROCREDITI

cifra massima erogabile: € 5.000;  tasso d’interesse (TAEG) del 3% ; restituzione in 60 mesi massimo;  eventuale preammortamento di max 6 mesi;  i prestiti sono garantiti per almeno il 50% dal fondo messo a disposizione dalla Cassa Edile.

Per dettagli: http://www.magverona.it/wp-content/uploads/2016/03/VOLANTINO-MICROCREDITO-LAVORATORI-EDILI.pdf

Microcredito Sociale e Relazionale per disoccupati/e e sottoccupati/e

Prevede l’erogazione, a condizioni particolari, di microcrediti a lavoratori e lavoratrici di ogni settore che si trovano in momentanea difficoltà economica, a causa della perdita o riduzione del lavoro e che siano residenti nei Comuni aderenti al progetto: Fumane, Grezzana, Legnago, Ronco all’Adige, San Bonifacio, Sant’Ambrogio di Valpolicella, Sona e Valeggio sul Mincio.

Oltre a dare un microcredito, il progetto intende dare supporto anche nel reinserimento lavorativo, in collaborazione con i sindacati partner e con i servizi al lavoro del territorio.

Infatti, lunghi anni di crisi economica si portano dietro strascichi pesanti: sono moltissime le persone disoccupate o sottoccupate che si trovano in situazioni di comprovata difficoltà finanziaria, e non ricevono aiuto né dalle banche  – a causa dei loro problemi lavorativi –, né coi sussidi pubblici – poiché non rientrano nella fascia dei nuovi poveri-. Da qui l’esigenza di avviare un progetto di microcredito dedicato.

La Fondazione Cariverona e gli 8 Comuni della Provincia  hanno quindi creato un fondo di circa 108.000 euro destinato alle erogazioni di questi microcrediti, che avverranno in collaborazione con 3 BCC: Valpolicella Benaco Banca, Cassa Padana e Banca di Credito Cooperativo Vicentino.

Partner di rete sono: CISL e FIBA-CISL, UIL e UILCA, FABI, ARCI e Movimento Consumatori.

A CHI SI RIVOLGE

Possono accedere al Microcredito lavoratori e lavoratrici residenti nei Comuni aderenti, che siano in particolare: disoccupati, in mobilità, in cassa integrazione, lavoratori/trici autonomi che hanno cessato l’attività, lavoratori/trici sottoccupati, o dipendenti di aziende in stato di crisi.

CONDIZIONI DEI MICROCREDITI

  • max 3.500 euro
  • tasso 0
  • restituzione in max 36 mesi
  • È possibile posticipare l’inizio della restituzione di max 6 mesi, per lasciare il tempo al beneficiario/a di stabilizzarsi dal punto di vista lavorativo ed economico
  • Il prestito servirà per coprire spese legate ai bisogni (es. affitti arretrati, bollette, rette scolastiche) oppure per il reinserimento professionale (es. corsi di formazione).

Chi è interessato/a al progetto può rivolgersi a Mag Verona o ai Servizi Sociali dei Comuni aderenti.

Maggiori informazioni nella locandina http://www.magverona.it/wp-content/uploads/2016/04/Locandina-Microcredito-Sociale-e-Relazionale-MAG.pdf

Microcredito del Comitato Mag per la Solidarietà Sociale onlus

A Mag Mutua si affianca il Comitato Mag per la Solidarietà Sociale onlus, che permette, attraverso la raccolta del 5×1000, di avere a disposizione un fondo dedicato all’erogazione di piccoli prestiti a quelle persone che si trovano in estrema difficoltà.

Maggiori informazioni sul sito del Comitato Mag: http://www.comitatomag.org/sostieni-il-comitato/con-il-5×1000/

*************

Da qualche anno lo Sportello di Microcredito Mag si dedica anche ad ATTIVITA’ DI ALFABETIZZAZIONE ED EDUCAZIONE FINANZIARIA

Fin dalla sua origine Mag Verona si è impegnata nell’ orientare gli associati a ripensare l’uso del denaro privato e ad indirizzarlo ad attività sociali e mutualistiche. E’ nata così la finanza etica e solidale a cui si sono ispirate nel tempo altre 7 Mag in Italia e Banca Etica.

Quest’ impegno si traduce da oltre 20 anni anche nella pubblicazione della rivista trimestrale A&P, che approfondisce i temi dell’ Economia Sociale e della Finanza Solidale, e nell’ organizzazione di numerosi incontri sull’ argomento.

Lo Sportello di Microcredito svolge molte attività di educazione finanziaria, con la convinzione che è importante prevenire il disagio economico e sociale portando a riflettere sulla gestione del proprio bilancio familiare e mettendo in guardia sui pericoli di un uso scorretto degli strumenti finanziari.

Perciò Mag ha dato avvio ad un progetto specifico:

“Mi prendo cura”

Il progetto prevede percorsi di accompagnamento nella gestione del proprio bilancio personale e/o familiare e con riflessioni sugli stili di vita. Si tratta di percorsi individuali della durata di un anno (7 incontri), durante i quali è proposto – come strumento di corresponsabilizzazione – un buono bimestrale di 70 euro a sostegno delle spese personali.

Per dettagli: http://www.magverona.it/wp-content/uploads/2016/03/Brochure-corso-mi-prendo-cura_def.pdf

Parallelamente Mag svolge anche:

-                 Incontri con gruppi, enti, scuole, associazioni sui temi del bilancio familiare e dell’ alfabetizzazione ed educazione finanziaria

-                Formazione a formatori su questi stessi temi

Coloro che sono interessate/i all’attività del servizio microcredito possono contattare la Mag al seguente indirizzo e-mail: microcredito@magverona.it

Lo Sportello è attivo su appuntamento nei giorni di:

Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì e Venerdì
Dalle 9.00 alle 13.00

Presso MAG Società Mutua
Via A. Cristofoli, 31/A
37138 Verona (Zona Stadio)
Tel. 045 – 8100279
microcredito@magverona.it ; info@magverona.it

www.magverona.it

Rete Nazionale:

Nel Febbraio 2008 è nata l’Associazione Italiana di Microfinanza RITMI.
Mag Verona è stata co-fondatrice assieme a: Fondazione Antiusura S. Maria del Soccorso; Fondazione Don Mario Operti; MAG2 Milano; Micro.Bo; Micro Progress; PerMicro; Microfinanza Srl. Successivamente hanno aderito: Compagnia di San Paolo, Fondo Essere, MAG Roma, Fondazione Giordano Dell’Amore, Forum per la Finanza Sostenibile.


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla apposita sezione. Per saperne di più | Accetto e chiudi